triangle

La Lavorazione

I rifiuti in PE e PET, che entrano all’interno dell’impianto di lavorazione di Aliplast sotto forma di balle, dopo le opportune operazioni di controllo, pesatura e registrazione, vengono stoccati in apposite aree in attesa di venir impiegati nel ciclo produttivo aziendale.

All’atto del prelievo, le balle vengono aperte e cernite manualmente in modo da eliminare gli elementi estranei quali componenti in legno, vetro, metallo ecc.

Una volta selezionato, il materiale viene avvianto, qual'ora fosse necessario, all’impianto di lavaggio dove, eventuali impurità rimaste, estranee al ciclo produttivo, vengono separate dalle materie plastiche che verranno impiegate nelle successive fasi di lavorazione. Una volta lavato, il materiale, viene triturato e successivamente avviato negli appositi impianti di rigenerazione dove, a seconda del polimero, diventerà granulo nel caso del PE, o scaglia nel caso del PET.

Aliplast ha sviluppato le proprie linee di trasformazione concentrandosi sulla produzione di film in PE e film rigidi in PET. Il “reparto PE” conta 12 linee di filmatura in bolla a tre strati, per una potenza installata di circa 20.000 tonnellate/anno di prodotto finito, il “reparto PET”, adeguato alla fornitura di prodotti idonei all’industria alimentare, può contare su 5 linee di estrusione in testa piana, con un potenziale complessivo di 25.000 tonnellate/anno di prodotto finito.